News

RiliView 2.18.9.29

È disponibile una nuova versione di RiliView, scaricabile gratuitamente nell'area Download del sito :

Files:
RiliView2.18.10.20
(2 votes)

Visualizzatore per archivi prodotti con rili2000 , consente di fare controlli qualità , leggere informazioni , generare stampe ; per attivare anche le funzioni di inserimento/modifica , clicca per acquistare licenza

Commercial license
Date 2018-07-19
Language  Multilanguage
System  Windows
File Size 3.73 MB
Download 4
 

Con questa nuova versione, RiliView fa un  grande passo in avanti : l'applicazione infatti non è più un semplice visualizzatore, ma è ora possibile anche utilizzarlo per progettare un nuovo impianto. Le funzioni di editing possono infatti essere sbloccate acquistando online una licenza, nell'arco di qualche minuto vi sarà inviato un codice via mail da applicare in fase di registrazione prodott

RiliView supporta già moltre features ed è quindi possibile progettare un impianto completo ; in più, molte informazioni sono inserite in file xml di configurazione e quindi facilmente personalizzabili.

Sono poi disponibili prodotti analoghi per differenti aree applicative, in particolare :

  • RiliTlc : progettazione di reti di telecomunicazioni ( polifore e reti interrate ), abbinate a metanodotti/oleodotti
  • SCD : Servitù / Concessioni / Danni , gestione di interferenze tra impianti ( fasce ) e catasto  
  • CROSS : Progettazione di dettaglio attraversamenti
  • Alsheet : Produzione di alignment sheets ( profili altimetrici )
  • Oil And Gas Pipeline Design : Progettazione tramite file excel

Per tutti questi altri prodotti, non scaricabili ed acquistabili direttamente dal sito, siete pregati di inviare una richiesta informazioni tramite apposita form , verrete ricontattati per organizzare una demo

 

Video Presentazione

Se non hai voglia di navigare il sito, ecco subito le informazioni essenziali in un video:

Buona Visione!

Saldi Estivi su tutti i prodotti per hosting

Se ti serve un dominio e/o un hosting, a prezzi decisamente concorrenziali ( 15% di sconto rispetto al listino di godaddy ), clicca qui sotto:

 

 

 

 

Verifica subito se il dominio che ti interessa è disponibile , scrivendolo nella form qui sotto e premendo sul bottone "Cerca":

 

Protezione del software

In questo ciclo di 2 articoli affronterò le 2 modalità di protezione del software utilizzabili ( hardware e software ) , cercando di analizzarne pregi e difetti.

Parlerò di 2 prodotti particolari ( facendo presente anche i motivi per cui ne ho scartati altri, dopo averli valutati )

Nei miei prodotti li utilizzo entrambi, perchè, come spesso succede, i pro ed i contro sono anche il gradimento dei clienti e la loro modalità di utilizzo del prodotto, per cui ci possono essere degli impedimenti all'utilizzo di una delle 2 soluzioni o magari qualche preconcetto che fanno sì che una delle 2 non sia gradita ( magari qualche esperienza pregressa non positiva, come spesso accade, ma spesso si tratta di cattive implementazioni e non di veri e propri problemi )

Un software è generalmente composto da più features, che possono essere installate ( e licenziate ) separatamente ; in genere un prodotto software consiste di una main feature ( il core del prodotto ), e di una serie di features accessorie ; in un programma di setup ( cfr: https://docs.microsoft.com/it-it/windows/desktop/Msi/feature-table ) sono spesso disponibili separatamente per l'installazione 

 

Le chiavette USB (modalità hardware)

 

Questa è sicuramente la soluzione più vecchia presente sul mercato ; prima di USB , si usavano magari chiavi che si connettevano alla porta parallela.

Le chiavette non richiedono drivers e vengono quindi viste senza problema dai moderni sistemi operativi.

Le chiavette possono essere programmate per aggiungere dei dati al suo interno ( leggibili dall'applicazione ), e anche fare dei calcoli di verifica ; è anche possibile scrivere dei dati sulla chiave, in zone diverse (una accessibile solo al programmatore della chiave, l'altra ad uso dell'applicazione e che si può ad esempio utilizzare per salvare la data di primo utilizzo , o altro , dando quindi la possibilità di implementare qualsiasi funzionalità richiesta da un prodotto di gestione licenze ) 

Una possibile implementazione potrebbe essere quella di abilitare la main feature se la chiavetta USB è presente, mentre si può scrivere l'elenco delle features attivate in un frammento XML, in maniera tale che da applicazione si può verificare l'attivazione di una particolare feature andando a processare questo frammento XML ; per la limitata capacità di questa zona di memoria è comunque consigliabile usare un formato più breve ( ad esempio, un elenco separato da virgole )

Da notare che per la scrittura di questa zona di memoria sono richieste chiavi aggiuntive rispetto a quelle richieste per la lettura , quindi l'utilizzatore finale non sarà in genere abilitato a modificarle ; nondimeno, possiamo realizzare dei piccoli software da inviare la cliente e tramite i quali riscrivere questa zona ( per abilitare nuove features, ad esempio , o comunque variare le licenze )

Per le versioni di prova , è possibile scrivere la data di primo utilizzo e/o il numero di utilizzi , tramite il quale limitare l'utilizzo del prodotto ; da notare che comunque l'attivazione di una versione di prova richiede una chiave hardware ( che ha un costo, se acquistata da un fornitore , di circa 50 euro , e poi comunque è problematico distribuirle a chiunque )

Un vantaggio di questa soluzione è che funziona ( bene ) anche su macchine virtuali ; mentre vedremo che una soluzione software , pur potendo funzionare anche in ambiente virtuale , in realtà funzionando in questo modo la protezione può essere aggirata, e quindi in genere per un ambiente virtuale si sconsiglia l'implementazione di una protezione software e l'unica soluzione praticabile è quella hardware

Una chiavetta USB può anche essere prodotta in casa con una scheda arduino ( presenterò in seguito un progetto per una protezione USB basata su Arduino )

 

Questa è la chiavetta USB che ho di norma utilizzato : https://rockey.it/rockey2/